Vasto: sequestro preventivo di una vasca della discarica della “Cupello Ambiente”, società che fa capo a Rocco Bonassisa

I carabinieri del Noe, il Nucleo operativo ecologico di Pescara, nel corso  di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Vasto, hanno eseguito un sequestro preventivo riguardante la cosiddetta terza vasca della discarica per rifiuti non pericolosi della società “Cupello Ambiente” Srl (gestore del sito), all’interno del polo tecnologico di proprietà del Consorzio intercomunale Civeta, in relazione alla violazione di norme a tutela dell’ambiente e di quanto stabilito nell’autorizzazione integrata ambientale, essendo stati accertati conferimenti di rifiuti extra-regione per gli anni 2017-2018 (provenienti prevalentemente da Puglia, Campania e Lazio) per circa 70.000 tonnellate. La società “Cupello Ambiente” srl fa capo all’imprenditore foggiano Rocco Bonassisa. Il provvedimento è stato necessario per evitare la prosecuzione dei reati e le conseguenze derivanti dalla loro commissione, con particolare riguardo al precoce esaurimento dell’invaso, mettendo a rischio la tenuta dell’intero sistema di gestione dei rifiuti.

Condividi sui Social!