Truffa Asl: denunciate 8 persone. Furbetti del cartellino

I Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia, dalle prime ore di questa mattina, stanno dando esecuzione ad una ordinanza cautelare applicativa degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P presso il Tribunale di Foggia nei confronti di 8 dipendenti pubblici in servizio presso una locale ASL, nonché della sospensione dal servizio nei confronti di un altro dipendente in ordine all’ipotesi di truffa a danno di un ente pubblico. Tra le persone coinvolte anche un noto primario. Gli otto sono accusati di assenteismo.

 

Condividi sui Social!