Trinitapoli: guerra di mafia, controlli e arresti dei carabinieri

I carabinieri del comando provinciale di Foggia dalle prime ore di oggi stanno eseguendo  una vasta operazione a Trinitapoli, dove lo scorso 20 gennaio, con l’omicidio di Pietro De Rosa ha ripreso vigore una tanto datata quanto sanguinosa faida tra i due schieramenti che si contendono il controllo delle attività illecite dell’area. Oltre a numerose perquisizioni, i carabinieri stanno  eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un noto pregiudicato accusato di un duplice tentato omicidio commesso nel 2014 nell’ambito della guerra di mafia. Le indagini sono coordinate dalla direzione distrettuale antimafia di Bari. I dettagli del blitz saranno forniti in una conferenza stampa, che si terrà in mattinata presso gli uffici della procura di Bari.

Condividi sui Social!