Strade sicure: cambio al comando del raggruppamento. Arriva il col Recchioni del 21° Artiglieria Terrestre

Questa mattina ha avuto luogo il cambio al comando del raggruppamento tra il colonnello Vincenzo Tucci del 6° Reggimento Logistico di Supporto Generale di Budrio (BO), comandante cedente, e il colonnello Giancarlo Recchioni del 21° reggimento artiglieria terrestre “Trieste” di Foggia, comandante subentrante. Il raggruppamento “Puglia e Basilicata” ha garantito la presenza di circa cinquecento uomini e donne dell’Esercito Italiano e delle altre Forze Armate, i quali hanno svolto compiti di vigilanza a obiettivi sensibili ed attività di pattugliamento, congiuntamente alle Forze dell’Ordine. In questo semestre di attività nelle provincie di Bari, Taranto, Brindisi, Foggia e Potenza, hanno ottenuto risultati di assoluto rilievo tra i quali emergono: 600 veicoli controllati, la denuncia in stato di arresto di 15 persone, il sequestro di armi, sostanze stupefacenti, denaro contraffatto e altro materiale illecito. L’Esercito Italiano conduce l’operazione “Strade Sicure”, su territorio nazionale, ininterrottamente dal 4 agosto 2008, per specifiche ed eccezionali esigenze di prevenzione della criminalità. Attualmente, risultano impiegati circa 7.100 donne e uomini dell’Esercito Italiano, che garantiscono una presenza capillare sul territorio nazionale contribuendo fattivamente alla realizzazione di un ambiente più sicuro.

Condividi sui Social!