Ombre scure e futuro incerto per il Foggia Calcio

Futuro scuro sul cielo rossonero. Sembra sempre più appeso a un filo il destino del Foggia Calcio. E se ieri a tenere banco è stata la notizia della data e dei dettagli delle nozze della bella Alessia Macari con Oliver Kragl, che siamo stati felici di annunciare in esclusiva a Teleblu, le voci di oggi hanno un sapore ben più amaro e i vocali che si diffondono via whatsapp diventano sempre più virali. Oggetto di discussione, il futuro della squadra.
Notizie ufficiali non ci sono, ma dopo l’incontro che ha avuto ieri la società con i calciatori, il quadro sarebbe veramente scuro, nonostante il Presidente del Foggia Calcio, Lucio Fares, che abbiamo sentito questa mattina, ci parla di grande serenità, di un clima di condivisione e unità d’intenti con i ragazzi, nonostante il momento, ammette, sia particolare, per via delle scadenze da rispettare.
Entro il 16 marzo la società dovrà portare a regolarità i pagamenti e soprattutto non prendere punti di penalizzazione. Lo sforzo che sarebbe stato chiesto ieri a calciatori e dipendenti è quello di ottimizzare le risorse disponibili. Le premialità già raggiunte da quasi tutta la rosa, dovranno attendere ancora qualche mese. L’alternativa? Consegnare la squadra al Sindaco. L’obiettivo salvezza, quindi, è sempre più determinante. Se il Foggia si salverà sul campo, si salverà. Intanto si starebbero recuperando, fra forme di sponsorizzazioni e pubblicità, le risorse necessarie per adempiere le scadenze del 16 marzo, compresi i soldi necessari per i contributi alla Lega.
E visto l’evidente disimpegno dei Sannella, sono al vaglio anche altre alternative. Ci sarebbero un paio di opzioni che verranno valutate. Una delle due, pare stia già contribuendo a salvare la squadra.
Ma questa è storia di ieri. Oggi bisogna pensare al campo. Se il Foggia si salva in campo, continuerà ad esistere. Se non si salva e va in SerieC sarà difficile pensare che il territorio possa offrire valide opzioni per sostenerla.

di Tommi Guerrieri

Condividi sui Social!