Laboratori urbani, finanziamenti anche per cinque comuni della Capitanata

Sono 5 i Comuni della Capitanata che beneficeranno di un’iniezione di risorse economiche da parte della Regione Puglia per la rete dei laboratori urbani. E’ di 5 milioni di euro il finanziamento stanziato dall’assessore alle Politiche giovanili Raffaele Piemontese: “serviranno a potenziare gli spazi e le attività di ben 35 realtà diffuse in tutte le sei province pugliesi”, ha fatto sapere l’Assessore.

Complessivamente, le risorse mobilitate sulla sub-azione 9.14 del PO FESR 2014-2020, dedicata agli “Interventi di recupero funzionale e riuso di vecchi immobili in collegamento con azioni di animazione sociale e partecipazione giovanile“, salgono a circa 12 milioni di euro. A partire dal 2016, hanno consentito 85 interventi per potenziare gli spazi esistenti dei Laboratori urbani e per arrivare a certificarne la qualità in termini di accessibilità, vitalità, sostenibilità economica e vocazione all’inclusione sociale.

Condividi sui Social!