Il SaFi Ter arriva in provincia di Foggia. A san severo oggi Paolo Sassanelli

L’ultimo appuntamento in programma a San Severo per la sedicesima edizione del Sa.Fi.Ter – Salento Finibus Terrae – Film Festival Internazionale Cortometraggio è domani con l’eccezionale attrice Erika Blanc. A lei, superospite dell’ultima serata sarà consegnato, in piazza Municipio, il premio alla carriera Safiter 2018. Il festival di cinema itinerante, unico nel suo genere in Europa, diretto dal regista Romeo Conte e organizzato dalla Events Production, è partito da Castellana Grotte, e adesso concentra tutte le sue energie e attenzioni nel tavoliere di puglia e sul meraviglioso Gargano dove si sposterà dopo la serata conclusiva di San Severo.

Ecco il programma da oggi all’8 luglio.

 

Oggi si comincia alle 18 al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di San Severo con la sezione in concorso Corti Puglia (ore 18:00, Teatro Comunale Giuseppe Verdi. Ci si sposta alle 20.45 piazza del Municipio per la proiezione del corto di Paolo Sassanelli, a cui seguirà (ore 21:30) il suo ultimo film Due Piccoli Italiani, con l’attore e regista barese che affronta il tema della malattia mentale e che incontrerà il pubblico al termine della serata. Ospite Francesco Colucci, protagonista del film di Sassanelli.

 

L’ultimo giorno a San Severo avrà come protagonisti i cortometraggi della sezione Reelove (ore 18:00, Teatro Comunale Giuseppe Verdi). Ci si sposterà quindi in piazza del Municipio per Fuecu e Cirasi (ore 20:30). Seguiranno (ore 21:15) la premiazione dei corti in concorso nella sezione Reelove con un tributo a Erika Blanc e poi la proiezione di Easy, un viaggio facile facile con l’attore Nick Nocella.

 

Gli ultimi tre giorni della XVI edizione del Sa.Fi.Ter saranno a Peschici, come già detto. Si comincia venerdì 6 luglio alle 20:45 in piazza Sandro Pertini con i primi due corti in concorso nella sezione Corto Italia e si prosegue (ore 21:30) con il film fuori concorso Quanto Basta, di Francesco Falaschi con Vinicio Marchioni, Valeria Solarino, Luigi Fedele, Mirko Frezza: una storia delicata, ma al tempo stesso divertente che affronta il tema della disabilità. La proiezione degli ultimi corti in concorso per la sezione Corto Italia è fissata per sabato 7 luglio (ore 21:00) in piazza Sandro Pertini. Valentina Lodovini riceverà il premio SAFITER, tra gli altri ospiti Ivana Lotito.

 

L’ultimo giorno del Festival è dedicato alle premiazioni e all’ultima proiezione. La cornice scelta è l’Arenile del Porto di Peschici (ore 20:45, in caso di forte vento ci si sposta in Piazza Pertini). Qui saranno consegnati i premi concepiti dal maestro Carmelo Conte e realizzati da Camilla Bagherini, per poi passare alla proiezione di Chi m’ha visto? di Alessandro Pondi con Pierfrancesco Favino Mariela Garriga e Beppe Fiorello, quest’ultimo nei panni di un musicista che decide di scomparire dalla scena musicale per far parlare un po’ di sé, presente la sera dell’8 luglio il regista e l’attrice del film. La stessa sera riceverà il premio SAFITER l’attore Ninni Bruschetta.

 

Il Sa.Fi.Ter è prodotto da Apulia FilmCommission e finanziata da Regione Puglia e Unione Europea attraverso il Patto per la Puglia – Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020 nell’ambito dell’Apulia Cinefestival Network, oltre che da FSC e Comunita Europea. Gode inoltre del patrocinio di Comune di Castellana Grotte, Comune di Peschici, Provincia di Foggia, Comune di San Severo, Unicef, Touring Club Italiano e Fondazione Nikolaos.

Condividi sui Social!