Il carabiniere ferito a Cagnano Varano sottoposto ad intervento chirurgico. Stazionarie le sue condizioni

È  terminato con esito positivo l’intervento chirurgico  del carabiniere Pasquale Casertano, ferito ieri a Cagnano Varano da un uomo che ha anche ucciso il maresciallo dei carabinieri Vincenzo Di Gennaro. L’intervento – eseguito dalla dottoressa Francesca  Bazzocchi, primario del reparto di Chirurgia Addominale dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo – ha consentito l’estrazione del proiettile. L’intervento è stato necessario per un peggioramento del quadro radiologico. Il militare è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva, dove resterà per le prossime 48 ore in osservazione. Le condizioni sono stazionarie e tra qualche giorno sarà possibile sciogliere la prognosi.

Condividi sui Social!