Ghetto Borgo Mezzanone: tornano le ruspe

Sono tornate in azione le ruspe nel ghetto di Borgo Mezzanone, a ridosso del Cara, ad una decina di chilometri da Foggia. Le ruspe dell’11° reggimento Genio Guastatori di Foggia stanno abbattendo altri locali dell’insediamento abusivo che sorge nella ex pista: locali utilizzati come ritrovi ma anche alcune abitazioni. In pochi mesi è il terzo intervento all’interno del ghetto deciso da prefettura e procura di Foggia per riportare la legalità in una zona occupata abusivamente e dove nei periodi estivi la popolazione supera le mille persone.

 

Condividi sui Social!