Emiliano fa tappa a Manfredonia: “Casa Sollievo il miglior ospedale della Puglia”

Il presidente della Puglia, atteso a Monte Sant’Angelo per inaugurare la RSA per pazienti in condizioni cliniche gravi, annulla la tappa per un improvviso forfait del sindaco D’Arienzo e si reca nella vicina Manfredonia per partecipare all’avvio dei seminari sulla Pastorale della Salute della CEI. Occasione propizia per fare il punto sugli enti ecclesiastici in rapporto alla politica sanitaria della Regione Puglia. “La salute – ha detto Emiliano –  può essere migliorata non solo in ospedale, ma anche attraverso pratiche di prevenzione, evitando che la gente si ammali.  Casa Sollievo della Sofferenza è il miglior ospedale di Puglia. Ha le performance migliori a costi più contenuti e con minor personale  rispetto a tutti gli altri presidi ospedalieri. E’ questo è un paradosso. Quando nelle strutture pubbliche si arrabbiano per carenza di personale, non va bene. Per esempio agli Ospedali Riuniti di Foggia ci sono centinaia di dipendenti in più rispetto a San Giovanni Rotondo. Sono un assertore della sanità pubblica, ma questa non può costare di più di quella privata o del modello Casa Sollievo”.

A Manfredonia era presente anche il vice presidente di Casa Sollievo, Domenico Crupi, che non ha esitato ad incalzare Emiliano. “Il problema degli ospedali classificati no profit, penso che dovrà essere chiarito quanto prima a livello nazionale. In Puglia, Casa Sollievo è il più grande produttore di servizi sanitari con un numero risicato di personale. Ecco perché bisogna fare al più preso chiarezza sul ruolo degli enti ecclesiastici”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi sui Social!