Cerignola: sospetto caso di meningite. Bambino di 11 anni ricoverato a Bari

Un bambino di 11 anni di Cerignola è stato ricoverato questa sera all’ospedale Giovanni XXIII di Bari per un sospetto caso di meningite.  IL bambino è stato portato prima all’ospedale Tatarella di Cerignola perché aveva  febbre molto alta e un forte mal di testa; inoltre aveva piccole emorragie. I medici hanno cosi deciso di trasferirlo all’ospedale Giovanni XXIII di Bari dove è ricoverato.
Avviati tutti  i protocolli di profilassi negli ambienti che il bambino frequentava.
Secondo il centro di prevenzione della ASL di Foggia resta da accertare quale tipo di meningite avrebbe colpito il piccolo: al bambino è stato somministrato, quando aveva 2 anni il vaccino contro il meningococco di tipo B. La situazione è  sotto controllo e secondo il centro di prevenzione di Foggia non desterebbe alcuna preoccupazione.

Condividi sui Social!