Al via il secondo corso di Ecografia Specialistica Nefrologica agli OO.RR: di Foggia

Ha avuto inizio presso l’Aula Didattica della Struttura Complessa di Nefrologia, Dialisi e Trapianti del Policlinico “Ospedali Riuniti” di Foggia il 2° Corso teorico-pratico di Ecografia Specialistica Nefrologica. Il Corso, in piena sintonia con le finalità formative della Società Italiana di Nefrologia (SIN) e della Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia (SIUMB), rientra nel programma formativo per l’anno 2018 del Centro Didattico per la Formazione in Ecografia di Base e Specialistica Nefrologica e della Scuola Nazionale SIUMB di Ecografia Specialistica Nefrologica di Foggia, il cui coordinamento è stato affidato al Dott. Mauro Forcella, Dirigente medico della Struttura Complessa di Nefrologia, Dialisi e Trapianti del Policlinico di Foggia, diretta dal Prof. Giuseppe Grandaliano. In accordo con la visione programmatica di integrazione dell’assistenza con la didattica e la ricerca, sostenuta dalla Direzione Strategica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Foggia, il 2° Corso teorico-pratico di Ecografia Specialistica Nefrologica ha come obiettivo prioritario la diffusione delle competenze nel campo della diagnostica ecografica  prendendo in considerazione tutti gli aspetti riguardanti l’applicazione degli ultrasuoni ai percorsi diagnostici e alle procedure interventistiche di interesse specialistico nefrologico, spesso condivise da numerose altre branche mediche e chirurgiche. Questa seconda edizione del Corso, la cui validità è confermata dal sensibile incremento delle iscrizioni rispetto all’edizione del 2017 con un indice di attrattività extraregionale superiore al 40%, prevede l’assegnazione di n. 50 crediti formativi ed è rivolto a Medici già in possesso di una impostazione ecografica di base, Specialisti in Nefrologia o branche affini e Medici di Medicina Generale con la partecipazione aggiuntiva di Medici Specializzandi in formazione, la cui competenza verrà documentata, al termine del percorso formativo, mediante il rilascio di specifica certificazione da parte della SIUMB.

Condividi sui Social!